HPV e TUMORI ANOGENITALI

  • 2013-06-hpv-ca-cervice-01.jpg
  • 2013-06-hpv-ca-cervice-02.jpg
  • 2013-06-hpv-ca-cervice-03.jpg
  • 2013-06-hpv-41.jpg
  • 2013-06-hpv-11.jpg

– 30-86% range di percentuale variabile dell’insorgenza di tumori alla vulva causati da HPV. Sono colpite soprattutto le giovani donne, in particolare se con storia clinica di condilomi genitali.

TUMORI GENITALI

  • 30-86% range di percentuale variabile dell’insorgenza di tumori alla vulva causati da HPV.

Donne

  • Sono colpite soprattutto le giovani donne, in particolare se con storia clinica di condilomi genitali.
  • 80% dei carcinoma in situ della vagina
  • 60% dei carcinomi invasivi
  • HPV 16 è il genotipo prevalente

Uomini

  • 90% dei casi di displasia del pene
  • 42% dei casi di carcinoma del pene
  • HPV 16 è il genotipo prevalente

TUMORI ANALI
L’HPV è considerato il più importante agente eziologico del cancro dell’ano.

  • 86-100% dei tumori anali e perianali (associazione alta, paragonabile a quella del Ca della cervice uterina)

 

Lesioni ano genitali

Fonte: JPH – Year 7, 6(2), Suppl 2, 2009; NN = Non Nota

 

Fonti

– “Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria” Istituto Superiore di Sanità, Roma 27 giugno 2012

– Lin K et al – Perspectives for Preventive and Therapeutic HPV Vaccines. J Formos Med Assoc 2010; 109(1): 4-24

– Prevalenza e incidenza dell’infezione da HPV nel mondo. JPH – Year 7, 6 (2), 2009

TEVAGYN è una testata rivolta ai ginecologi di TEVA Italia Srl – Viale del Mulino 1 – Edificio U10 – Assago P.I. 11654150157 Powered by NT2 - Nuove Tecnologie