• Vai alla gallery
  • Torna all'indice

Osteoporosi e disabilità: un prezzo alto da pagare per la donna

  • 2013-10-numeri-osteoporosi-1.jpg
  • 2013-10-numeri-osteoporosi-2.jpg
  • 2013-10-numeri-osteoporosi-3.jpg
  • 2013-10-numeri-osteoporosi-4.jpg
  • 2013-10-numeri-osteoporosi-5.jpg

 

L’osteoporosi è una malattia a largo impatto sociale, in particolare sulla donna, con diverse e provate conseguenze negative di matrice sociale, sanitaria ed economica. L’impatto globale dell’osteoporosi può essere quantificato in DALYs. Questo parametro integra gli anni di vita persa a causa di una frattura e la disabilità in quelli in cui si sopravvive.

1 DALY = 1 anno perso per mortalità prematura
Se consideriamo che la qualità di vita è dimezzata da una frattura (1 = morte; 0 = perfetta salute),
0.5 DALY = 1 anno di vita disabile

 

Key and facts numbers

  • Nel 2000, la perdita totale di anni per mortalità prematura da fratture osteoporotiche ammontava a circa 5.8 milioni che rappresentava lo 0.83% dell’impatto globale delle malattie cosiddette non comunicabili (NCD, Non Communicable Disease tra cui malattie cardiovascolari, diabete, tumori, malattie respiratorie croniche, osteoporosi etc).
  • Ogni anno in Europa le fratture osteoporotiche incidono per 2 milioni di anni di vita disabile, un impatto maggiore rispetto a quello causato dall’ipertensione, l’artrite reumatoide e vari tipi di tumore (tranne quello al polmone) ma meno rispetto per esempio alla BPCO.
  • In Europa, le fratture osteoporotiche rappresentano circa l’1% dei DALYs attribuibili alle malattie non comunicabili.

 

IMPATTO SULLA QUALITÀ DELLA VITA

  • Le fratture vertebrali causano:
    – dolore alla schiena (~ 30% delle donne)
    – riduzione di altezza deformità
    - immobilità/allettamento
    – riduzione della funzionalità respiratoria
    - distorsione dell’immagine corporea

  • Le fratture femorali causano:
    – dolore cronico
    – riduzione della mobilità
    – disabilità
    – diminuzione dell’autosufficienza

  • Dopo una frattura femorale:
    40% dei soggetti non possono più camminare da soli
    60-80% dei pazienti chiedono ancora assistenza dopo 1 anno dalla frattura
    33% sono i pazienti totalmente dipendenti da familiari e/o strutture sanitarie

  • 77% delle donne con osteoporosi conferma un impatto negativo sulla qualità della vita.
  • 65% afferma di soffrire per il dolore.
  • 43% lamenta un’influenza sulle proprie attività quotidiane (giardinaggio, lavori domestici…..)

 

IMPATTO PSICOLOGICO SULLE DONNE (dati inglesi)

  • 42% soffre di depressione.
  • 58% ha una sensazione di malessere persistente.
  • 41% lamenta una ridotta qualità di vita.
  • 39% ammette di essere stato influenzato dall’osteoporosi nell’approccio alla vita.

COSTI GLOBALI

  • Previsioni di stima europee per il 2025 hanno calcolato un aumento del 20% per il numero di DALYs persi annualmente a causa di fratture osteoporotiche.
  • I costi totali inclusi i valori di DALYs persi in Europa aumenteranno da € 98 miliardi stimati nel 2010 a € 121 miliardi nel 2025, pari a un aumento del 22%.

 

Fonti

– International Osteoporosis Foundation (IOF)

www.osteofound.org

www.osteofound.org/europe-35-million-new-fragility-fractures-occur-annually-shows-data-published-today

– Onda – Osteoporosi. Tutti I numeri, 2012

– Ström O et al – Osteoporosis: burden, health care provision and opportunities in the EU Arch Osteoporos, Springer 2011

– Osteoporosis in the UK at… a Breaking Point Report, 2011

– E Hernlund et al – Osteoporosis in the European Union: medical management, epidemiology and economic burden. A report prepared in collaboration with the International Osteoporosis Foundation (IOF) and the European Federation of Pharmaceutical Industry Associations (EFPIA). Arch Osteoporos (2013) 8:136

– Svedbom A, Hernlund E, Ivergard M, et al Osteoporosis in the European Union: A compendium of country-specific reports. Arch Osteoporos 2013 8:137

– Johnell O, Kanis JA An estimate of the worldwide prevalence and disability associated with osteoporotic fractures. Osteoporos Int. 2006 Dec;17(12):1726-33. Epub 2006 Sep 16.

TEVAGYN è una testata rivolta ai ginecologi di TEVA Italia Srl – Viale del Mulino 1 – Edificio U10 – Assago P.I. 11654150157 Powered by NT2 - Nuove Tecnologie