Rivestimento di fibrina post-intervento

Una delle complicanze maggiormente citate dopo interventi o trattamenti chirurgici sulla cervice, è la stenosi del canale cervicale. In effetti, è normale evoluzione post trattamento la formazione di una trama di fibrina che - organizzandosi nelle settimane immediatamente successive - ha lo scopo di predisporre la riparazione del tessuto eliminato; può accadere che tale formazione possa risultare esuberante e favorire un’importante riduzione del lume del canale o in casi estremi la chiusura dello stesso: per evitare questa evenienza è sufficiente, dopo circa 7-8 giorni, ripulire l’orifizio con un comune cotton fioc detergendo poi la cervice con un batuffolo imbevuto di acqua ossigenata che riduce il rischio di infezioni locali.

La sezione è riservata agli Specialisti e richiede il login.
Se non sei un utente registrato, registrati subito.
TEVAGYN è una testata rivolta ai ginecologi di TEVA Italia Srl – Viale del Mulino 1 – Edificio U10 – Assago P.I. 11654150157 Powered by NT2 - Nuove Tecnologie